APRE A FERENTINO IL FAB LAB LAZIO, LUOGO DI INNOVAZIONE

FAB LAB 1

Lug 27, 2017 Cultura, dbnews, Lavoro, Progetti, Sviluppo 0 538 Views

Il Fab Lab di Ferentino può rappresentare una delle risposte alla crisi industriale che da anni colpisce la nostra provincia e lo strumento con cui attrarre nuove imprese e nuovi investimenti.
 
Così Daniela Bianchi, Consigliera Regionale del Lazio (Gruppo MDP) e componente della Commissione Sviluppi ed Innovazione alla Pisana intervenuta all’inaugurazione del Fab Lab di Ferentino (FR) con il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti.
 
[ngg_images source=”galleries” gallery_width=”600″ gallery_height=”400″ cycle_effect=”fade” cycle_interval=”10″ show_thumbnail_link=”0″ order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_slideshow”]  
In molti casi proprio nell’area di Ferentino-Anagni abbiamo assistito ad aziende che fallivano perché incapaci di adeguarsi ai cambiamenti tecnologici, lasciando a casa migliaia di lavoratori. Un nanismo di visione che vogliamo sconfiggere dando ai territori luoghi e strumenti all’avanguardia per creare nuovi prodotti, servizi e processi produttivi.
Da anni stiamo lavorando a questo obiettivo, incontrando migliaia di giovani creativi che vogliono restare nella loro terra e cambiarla, e oggi portiamo a casa un grade risultato.
 

Sono già 18mila le persone coinvolte già nei Fab Lab della Regione che hanno generato con 2.800 idee di impresa e 387 prototipi creati.

Il Fab Lab di Ferentino farà parte di questa rete e sarà uno dei luoghi più tecnologicamente avanzati della Regione. Uno spazio pubblico, aperto a tutti, e che permetterà di trasformare idee e progetti in qualcosa di concreto.

Tutta questa nuova conoscenza sarà al servizio delle attuali e future imprese in settori strategici che da qui a breve potranno creare una nuova economia per il Lazio. Sono felice di aver sempre creduto in questa idea e grazie all’impegno del Presidente Zingaretti, poterla vedere realizzata nel nostro territorio. Una terra che per troppo tempo ha visto le sue migliori menti andare via e che oggi vogliamo valorizzare dando strumenti e opportunità che prima non c’erano.
 

COSA CI SARA’ NEL FAB LAB?

Tutti i FabLab sono composti da uno spazio condiviso dotato di attrezzature e tecnologie innovative, in cui i frequentatori possono realizzare un prototipo del proprio progetto o partecipare ai corsi. In ciascun FabLab sono presenti 3 differenti aree di lavoro: Interactive Lab (per l’acquisizione delle immagini e animazione video, grafica, disegno industriale, modellazione 3D); Digital Lab (area dedicata alla produzione degli oggetti) e Training Lab (per l’erogazione dei corsi di formazione, workshop, tutorial, ecc.).
 

CHE COSA E’ UN FAB LAB?

La nuova struttura è uno spazio dedicato a studenti, creativi, aspiranti imprenditori, imprenditori, startup innovative, artigiani, ingegneri, makers e designer i quali potranno, utilizzando attrezzature e tecnologie innovative, realizzare prototipi e oggetti “custom made” e auto-prodotti, dando vita a progetti innovativi; settori specifici di specializzazione di questo FabLab, la meccanica e i sistemi di automazione.
 
QUALI TECNOLOGIE CONTIENE?
Si tratta in particolare del primo FabLab al mondo dotato di una stampante a inchiostro UV – ossia a raggi ultravioletti – che permette una stampa di alta qualità su materiali di ogni tipo, dalla plastica, al metallo, fino a legno, vetro e cuoio.
Per accedere, ci si dovrà associare (l’ingresso è comunque gratuito) e si potrà partecipare a corsi, tutorial e workshop gratuiti dedicati al design, al making e alla progettazione. Verranno anche organizzate, come nelle altre sedi del FabLab Lazio, anche le Fabber School, percorsi formativi gratuiti per gli specialisti di settore, come orefici, archeologi, dentisti e odontoiatri, che vogliano acquisire competenze di base nell’ambito della catena produttiva del digital manufacturing per la progettazione e prototipazione dei prodotti.
 

DOVE DI TROVA?
Il FabLab di Ferentino si trova presso il locale Spazio Attivo di Bic Lazio in via Casilina 246 (km 68,300) ed è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 19.00. Altre sedi del FabLab Lazio si trovano a Roma (sede della Casilina), con una specializzazione prevalente nell’industria creativa, Bracciano (agrifood), Viterbo (industria culturale), Latina (laboratorio con indirizzo multispecialistico) e Rieti, dedicato a progetti innovativi nei settori dell’elettronica, efficienza energetica e sostenibilità ambientale.

Share this on: Facebook // Twitter // Delicious // Digg // Reddit // Stumbleupon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

® 2013 Daniela Bianchi
Top