AL VIA LA “BANCA DELLA TERRA”: DALLA REGIONE 5MILA TERRENI PER NUOVE IMPRESE AGRICOLE

giovani-agricoltori

Ott 6, 2017 Agricoltura, dbnews 0 1059 Views

 
Lo sapevi che nel Lazio ci sono oltre 5mila terreni abbandonati che la Regione concederà a chi ha voglia di coltivarli? Si tratta della “Banca della Terra” e permetterà soprattutto ai più giovani di usare un bene comune per investire sul proprio futuro. Per quanto riguarda la provincia di Frosinone, ne sono molti nei Comuni di Alatri, Ferentino, Torrice e Veroli. Grazie ad una norma approvata il Consiglio, ben il 55% di questi fondi andrà a ragazzi tra i 18 e i 40 anni che potranno così aprire per la prima volta una loro impresa agricola.
 

Si tratta di 5.000 terreni agricoli o a vocazione agricola che rientrano nella disponibilità della Regione Lazio, non utilizzati per altre finalità istituzionali, e che possono essere valorizzati attraverso lo strumento della Banca delle terre agricole. La banca è prevista a livello nazionale dal Collegato Agricolo e istituita dalla Regione Lazio con la LR 12/2016, secondo le modalità e i criteri stabiliti dal Regolamento n.11/2017.
 
Un’occasione importante per la valorizzazione, la promozione e il sostegno del territorio rurale e per la creazione di nuove opportunità imprenditoriali, soprattutto giovanili, in agricoltura. Grazie alla convenzione con ISMEA, l’ente economico del Ministero dell’Agricoltura, sarà possibile proprio incrementare l’efficienza delle imprese agricole e favorire l’attivazione della multifunzionalità delle imprese stesse.
 

QUI L’ELENCO DEI TERRENI “BANCA DELLA TERRA REGIONE LAZIO”
 
 
 

Share this on: Facebook // Twitter // Delicious // Digg // Reddit // Stumbleupon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

® 2013 Daniela Bianchi
Top