SERVIZIO CIVILE: APPROVATA LA NUOVA LEGGE REGIONALE 1,6 MLN DI EURO DALLA REGIONE LAZIO PER PROGETTI DEDICATI A GIOVANI DAI 16 AI 29 ANNI

Servizio-Civile

Mag 17, 2017 dbnews, DBPensiero, Lavoro in Consiglio, Pari opportunità, sociale, Una vita da Pisana 0 796 Views

 
Un altro tassello per contribuire alla formazione civica di cittadini consapevoli e solidali con la propria comunità: il Consiglio Regionale del Lazio ha approvato oggi la legge che istituisce il Servizio civile regionale rivolto a ragazzi, italiani e stranieri regolarmente residenti, di età compresa tra i 18 e i 29 anni, (35 anni per i portatori di disabilità). Anche i più giovani, tra i 16 e i 18 anni, potranno prendere parte al Servizio Civile con esperienze legate al loro percorso di studio. Con la norma verrà anche istituito un albo degli enti e delle organizzazioni del servizio civile e promosso la partecipazione dei giovani.
 
A dichiararlo sono Gino De Paolis, Marta Bonafoni, Daniela Bianchi, Rosa Giancola e Riccardo Agostini consiglieri Mdp alla Regione Lazio
 
La norma prevede anche la possibilità di esperienze all’estero per periodi dai 9 ai 12 mesi, investendo risorse pari a 235 mila euro per l’anno in corso e 575 mila euro per ciascuna annualita’ 2018 e 2019. A queste risorse si aggiungono poi – per il triennio 2017/2019 – 48 mila euro per gli assegni ai giovani impiegati nei progetti, 70 mila euro per la formazione e 90 mila euro per campagne di comunicazione e informazione. In totale circa 1,6 milioni di euro.
 
Al termine del loro percorso, i partecipanti potranno anche ricevere un’attestazione delle capacità acquisite con il servizio civile che risulterà certamente utile anche per l’inserimento nel mondo del lavoro.
Un modo – spiegano i consiglieri- per aggiungere opportunità di crescita insieme personale e dell’intera comunità, attraverso l’impegno attivo in settori diversi che vanno dal sociale, all’ambiente, dalla cultura all’educazione, in un’ottica che tenda al rispetto dei principi della solidarietà, della partecipazione, dell’inclusione e dell’utilità sociale.
 
Alle derive intolleranti e individualiste si risponde con politiche attive di qualità che contribuiscono all’integrazione e a formare i nostri ragazzi ad una cittadinanza attiva e solidale.


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/mhd-01/www.danielabianchi.it/htdocs/PartecipaCondividiProgetta/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 405

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

® 2013 Daniela Bianchi
Top